Intervista all’Avvocato Paola Tuillier  di Diritti del Paziente pubblicata sul settimanale “Starbene” gruppo Mondadori.

“Avevo un aumento della diuresi. Al pronto soccorso pensavano fosse colpa della prostata. Ma la causa era il diabete che poi mi ha provocato una trombosi e l’amputazione della gamba. Posso rivalermi?”
Giovanni, Mestre

Il diabete fa aumentare i livelli di glucosio nel sangue, provocando effetti negativi nell’organismo proporzionali all’iperglicemia stessa.

Valori superiori a 200 mg/dl, per esempio, sono sufficienti a scatenare sintomi come il frequente bisogno di urinare (è il tuo caso), sensazioni di caldo, tremore, sonnolenza, intorpidimento fino alla perdita dei sensi.

Oppure, possono indurre un aumento del senso della sete e un calo del sodio nel sangue.

Nonostante ciò, al pronto soccorso il diabete e i suoi sintomi possono non essere riconosciuti, soprattutto se i medici si orientano su problemi legati all’apparato urinario e alla prostata, come è capitato a te.

Diritti del paziente e diritto al risarcimento per un errata diagnosi.

Se però avevi molti dei sintomi classici che fanno sospettare un eccesso di zuccheri nel sangue e al pronto soccorso ti è stato effettuato un esame delle urine che presentava valori molto elevati di glucosio, il fatto che i medici si siano occupati solo dell’apparato urogenitale comporta sicuramente una mancata diagnosi, le cui conseguenze sono molto gravi: l’iperglicemia non trattata può dare sintomi neurologici come convulsioni o deficit motori, infezioni (per lo più respiratorie) o, come hai descritto tu, trombosi arteriose e venose.

Porta tutta la documentazione clinica al tuo avvocato e al medico legale che valuterà se i sintomi erano tali da dover indurre a una diagnosi di diabete.

Se è così, quantificherà il tuo danno fisico permanente perché tu possa procedere a una richiesta di risarcimento.

Avv. Paola Tuillier

Avvocato del foro di Roma specializzata in responsabilità medica civile e penale, fondatrice del sito web Dirittidelpaziente.it.
L’Avv. Paola Tuillier è in grado di fornire assistenza legale sia in ambito civile che in ambito penale.
In particolare, ha maturato una notevole esperienza nel fornire assistenza legale in favore di pazienti che hanno subito un danno da errate prestazioni sanitarie e intendano agire in giudizio in sede civile per ottenere il giusto risarcimento.

 

Affidati a Diritti del Paziente per sapere se hai diritto a un risarcimento del danno subito.
Lascia i tuoi dati  verrai ricontattato entro 48 ore


Ho perso una gamba per una diagnosi sbagliata

You May Also Like