“So a grandi linee cos’è il consenso informato, ma vorrei sapere come va formulato e quali dati deve contenere per essere veramente valido e corretto“.
Giulia P. Padova

Il consenso informato è l’adesione del paziente a un trattamento sanitario“, spiega Paola Tuillier avvocato del Foro di Roma.

“Se manca, l’intervento del medico è illecito. Il nostro ordinamento, infatti, tutela il principio dell’autodeterminazione, ovvero la capacità di una persona di comprendere il trattamento sanitario che le viene proposto e di decidere se accettarlo: il medico deve perciò offrirgli un’informazione chiara e completa. Far sottoscrivere un modulo senza spiegazioni è considerato scorretto dalla Cassazione: occorre sempre anche un colloquio medico-paziente, in cui lo specialista deve usare un linguaggio che tenga conto sia della capacità di comprensione del malato sia del suo stato psicologico”.

consenso informato

Il medico deve illustrare in dettaglio: la situazione clinica e il suo sviluppo prevedibile, la descrizione dell’intervento e i rischi derivanti dalla sua mancata effettuazione, il decorso post-operatorio, i possibili problemi di recupero, gli eventuali trattamenti alternativi (con relativi rischi e benefici), l’adeguatezza della struttura sanitaria e le sue dotazioni tecniche”.

Ti hanno fatto firmare il consenso informato e hai subito un danno da errore medico rivolgiti a DIRITTI DEL PAZIENTE

Compila il nostro modulo, raccontaci la tua storia e verrai contattato entro 48 ore


Diritti del Paziente analizza attentamente il tuo caso, valuta insieme al medico legale la sussistenza del danno subito analizzando se il danno è la conseguenza di errori commessi dal medico e/o dalla struttura sanitaria.

Diritti del Paziente si occupa di tutto l’iter risarcitorio: dalla perizia medico legale alla richiesta di risarcimento, privilegiando una soluzione stragiudiziale tramite l’uso di efficaci tecniche di negoziazione.

Se necessario, intraprendiamo azioni legali con l’obiettivo di ottenere il giusto risarcimento senza far anticipare al cliente i compensi dei professionisti fino alla liquidazione del danno. Viene definito insieme a te un accordo scritto in cui si determina una percentuale sul risarcimento che verrà corrisposta esclusivamente a risultato ottenuto.

Chiamaci subito: tel. 06.35497810

Consenso informato: che cos’è e come va fatto

You May Also Like