La DIAGNOSI arriva in ritardo? La Asl non sempre deve risarcire

Se la diagnosi arriva in ritardo, non sempre il paziente ha diritto a un risarcimento.

Dovrà dimostrare che l’errore gli ha causato un danno effettivo, e che un intervento tempestivo avrebbe impedito o rallentato l’aggravarsi della malattia, evitando le …

CHIRURGIA ESTETICA: ci deve essere chiarezza sui risultati

E’ in programma un intervento di chirurgia estetica?

Il medico deve informare il paziente non solo sulle conseguenze e sugli eventuali rischi per la salute, ma anche sugli effetti che quel lavoro produrrà sul suo aspetto.

Non è sufficiente, per …

Chi ha il diabete non può andare in gita?

Ha colpito il caso della studentessa affetta da diabete di tipo 1, che si è vista negare dalla scuola la partecipazione alla gita scolastica.

Non conosciamo bene i fatti, né possediamo gli elementi per poter affermare se l’istituto sia nel …